Blog

Come ordinare la cameretta dei bambini in tutta semplicità

Rassegnarsi al caos che regna in casa quando si hanno dei figli, soprattutto piccoli, a volte sembra l’unica soluzione possibile. Eppure è importante non arrendersi e partire proprio dallo spazio dei tuoi figli per riportare un po’ di sano ordine in casa e nella vita di tutta la famiglia.

La cameretta dei bimbi è infatti l’ambiente della casa più a rischio disordine. Del resto è qui che i tuoi figli passano più tempo quando sono in casa: l’ambiente dove giocano, studiano, si divertono con i loro amichetti e dove amano sperimentare durante la loro crescita, spesso nel disordine.

Quello che ti serve è dunque una buona dose di organizzazione, oltre a tanta pazienza. In poche parole, se non vuoi impazzire ogni 5 minuti per il disordine, è necessario adottare una strategia che ti possa dare l’ordine che tanto desideri.

Su come ordinare la cameretta dei bambini non esiste una formula magica o un metodo infallibile, ma puoi comunque mettere in pratica una serie di trucchetti che possono aiutarti a far sparire la baraonda dalla tua casa e mettere in ordine la cameretta dei bambini in maniera veloce.

Noi ti proponiamo una serie di consigli su come riordinare la cameretta e come i tuoi figli possono essere coinvolti in questa attività, suggerendoti anche qualche indicazione utile per realizzare un ambiente che già a monte è ideato per garantire l’ordine.

Non ti resta che iniziare la lettura e affrontare la missione “ordine cameretta”.

Perché è importante riordinare la cameretta?

È fondamentale che i bambini vivano e crescano in un ambiente domestico che sia pulito ed ordinato.

Questo è indispensabile sia da un punto di vista igienico, ma anche per predisporre  una casa che sia sicura e accogliente per i tuoi bimbi.

Se da un lato è necessario lasciare liberi i bambini di creare, giocare e di divertirsi anche con un po’ di disordine, dall’altro lato questo non deve prendere il sopravvento. Dunque è necessario capire come ordinare la cameretta dei bambini per realizzare uno spazio multifunzionale ma non caotico.

In realtà, come agli adulti anche ai bambini non piace stare in un ambiente disordinato, in virtù del fatto che l’ordine è rassicurante e stimola l’apprendimento e la concentrazione.

Ecco qualche trucco per ordinare la cameretta

Vediamo nel dettaglio come è possibile mantenere il più possibile la cameretta ordinata con 9 semplici trucchi.

1. Progettare la cameretta a misura di bambino

Ideare lo spazio dei tuoi bambini è il primo passo verso una cameretta organizzata e ordinata.

Sia che si tratti di progettare una cameretta da zero o di rinnovarla, devi tenere conto delle esigenze dei tuoi figli nel corso del tempo e realizzare un ambiente che possa soddisfarle.

Questo si traduce nel creare uno spazio che sia accessibile e a misura di bambino, ma anche costruito sulla base di quelle che sono le caratteristiche dell’ambiente in cui si trova la cameretta, per avere un ambiente armonioso in ogni sua parte.

2. Dividere gli spazi

Per capire come ordinare la cameretta dei bambini facciamo un passo indietro e partiamo dall’organizzazione dello spazio.

Questo aspetto ti può sembrare un po’ fuori tema ma in realtà è indispensabile per assicurarti lunghi anni di ordine nella cameretta e tranquillità casalinga.

Lo spazio della cameretta deve essere necessariamente organizzato i più ambienti, così che tutte le attività dei bambini abbiano un’area definita e dedicata.

Pensa ad esempio alla realizzazione di un angolo creativo, dove i tuoi bambini possono disegnare e colorare, trovando tutto quello di cui hanno bisogno in una zona precisa della cameretta.

Lo stesso vale per le 3 aree principali che bisogna individuare nella cameretta: notte, gioco e studio.

3. Scegliere gli arredi salvaspazio adatti

Vuoi ordine nella cameretta? Allora devi assolutamente fare la scelta giusta per gli arredi.

Questi devono come prima cosa adattarsi allo spazio della cameretta: più facile per questa ragione può essere scegliere camerette componibili che offrono diverse misure e dimensioni per una stessa soluzione d’arredo.

Nell’ottica di ottimizzazione dello spazio e nel capire come ordinare la cameretta dei bambini, è utile preferire arredi salvaspazio, come per esempio letti contenitori, soluzioni a ponte, letti a scomparsa ecc.

A tale proposito non dimenticare l’importanza di scegliere una cameretta di qualità per i tuoi figli.

4. Organizzare l’armadio

Lo scopo principale dell’armadio è quello di semplificarti la vita in nome dell’ordine.

Ma prima di scoprire come sia meglio organizzare l’armadio dei tuoi bambini, è importante capire quale soluzione è quella più adatta.

Considerando la grande quantità di oggetti e vestiti che sono presenti nella stanza dei tuoi figli, devi tenere conto anche della grandezza della cameretta.

In ogni caso è possibile scegliere tra diverse tipologie di armadi che ti possono offrire la massima capienza e ottimizzare lo spazio senza risultare eccessivamente ingombranti.

Ma come organizzare l’armadio per avere tutto ordinato? Ecco qualche consiglio:

  • Suddividi i capi estivi e  quelli invernali
  • Sistema i vestiti in base alla categoria (pantaloni, T-shirt, maglioncini, ecc.)
  • Usa scatole per fare il cambio di stagione

5. Pochi giochi ma buoni

Ma quanti giocattoli hanno i tuoi bambini? La risposta è quasi scontata: troppi.

Bene, se stai ancora pensando a come ordinare la cameretta dei bambini, sappi che eliminare un po’ di giochi inutili è fondamentale.

Infatti sicuramente nella cameretta dei tuoi figli ci saranno giochi abbandonati in un angolo e che ormai non destano più nessuna curiosità o interesse, quindi è arrivato il momento di liberarsene.

Inoltre considera che i bambini non hanno bisogno di una quantità infinita di giocattoli, anzi il contrario. Invece di associare il gioco per forza ad un oggetto specifico, è indispensabile per i bambini usare l’immaginazione e la creatività.

6. Ogni cosa al suo posto con contenitori e scatole

Oltre agli arredi contenitori, non puoi fare assolutamente a meno di scatole e portaoggetti per riporre in maniera ordinata giocattoli e altro.

Utile può essere organizzare una zona con mensole e scaffali dove sistemare le scatole per tipologia, magari distinguendole con etichette descrittive.

7. Ordinare spesso

Meglio ordinare spesso e poco che farlo ogni tanto e dover gestire il caos più totale.

Senza dubbio può essere difficile mettere in ordine la cameretta dei bambini quotidianamente se lavori o devi gestire tante altre cose, ma organizzandoti è possibile.

Inoltre in questo modo abitui anche i tuoi bambini a percepire l’ordine nella cameretta come una normale e sana condizione.

Oltre a considerare come ordinare la cameretta dei bambini, devi inserire tra le attività fondamentali per questo ambiente anche il pulire e il sanificare, così come arieggiare spesso, per avere un ambiente salubre.

8. Abituare i bambini ad ordinare la cameretta

Dove è scritto che i bambini devono essere spettatori nelle faccende di casa?

Infatti deve far parte di una buona educazione anche saper contribuire alle attività domestiche, avere dei propri compiti da svolgere con regolarità e prendersi cura del proprio spazio, rispettando anche le esigenze degli altri membri della famiglia.

Ordinare la cameretta è un’attività che puoi fare con i tuoi bambini fin dai primissimi anni, in modo da abituarli.

Un ottimo metodo è quello di considerare questo “lavoro” di riordino come un proseguimento  del gioco, usando formule adatte, come per esempio quella di “mettere i peluche a dormire” o di “parcheggiare le macchinine” e così via.

9. Dare il buon esempio

Non c’è niente di più corretto che dare il buon esempio nell’ordinare la cameretta dei bambini.

Ovviamente questo riguarda un po’ tutti gli aspetti della vita, dato che i bambini tendono ad imitare i propri genitori.

Infatti spesso accade che i figli, soprattutto molto piccoli, vogliono aiutare mamma e papà a pulire o cucinare.

Detto questo, resta a te fare la differenza: non puoi pretendere che la cameretta dei tuoi figli sia super ordinata se nel resto della casa regna il completo disordine o non ci si impegna nella cura dello spazio domestico.

Come ordinare la cameretta dei bambini senza stress

Cercare di mantenere in ordine la cameretta dei figli è per molti genitori, se non per tutti, un’impresa impossibile e che può creare non poche tensioni in casa.

Anche perché, se è vero che a te costa tempo e fatica riordinare la stanza dei tuoi figli, a loro bastano solo 5 minuti per sconvolgere di nuovo tutto.

Ma questa continua lotta tra ordine e disordine in casa può essere risolta in modo semplice e senza stress, basta organizzarsi.

Per organizzazione non devi intendere solo piccoli trucchetti che possono facilitare il lavoro, ma essere lungimiranti.

Questo vuol dire che è indispensabile anche saper acquistare le soluzioni più adatte per arredare la cameretta, preferendo mobili salvaspazio, capienti e che ti permettano di trovare posto ad ogni oggetto.

Le idee in commercio sono tante, quindi non avrai nessuna difficoltà nell’arredare o rinnovare la cameretta dei tuoi bambini in maniera da organizzare in prospettiva l’ordine che tanto desideri.

Ovviamente per  ordinare la cameretta dei bambini resta importante educarli a collaborare e a considerare questa attività una loro responsabilità, senza scaricare il lavoro su mamma o papà.

È importante, inoltre, che tu dia ai bambini il buon esempio nell’ordinare casa e che faccia  capire come questa deve essere una buona abitudine condivisa da tutta la famiglia.

© dal blog di Moretti Compact